domenica, 19 novembre 2017 [1] Mappa del sito [2] Stile pagine [3] Pagine visitate

Biblioteca

ufficio competente: Biblioteca (Servizi Culturali)

La biblioteca comunale è stata istituita il 10 settembre 1958 con il contributo dell’Amministrazione Provinciale.
Dal 1995 fino al 2006 ha fatto parte del Sistema Bibliotecario Intercomunale del Castanese di cui è stata Biblioteca centro sistema.
Da settembre 2007 è entrata a far parte della Fondazione “Per leggere – Biblioteche sud ovest Milano”
Nel corso degli anni ha acquisito un consistente patrimonio documentario, passando dagli iniziali 500 volumi, censiti nel 1961, agli attuali 42.000.

Nell’estate del 2007 la Biblioteca si è trasferita nel Centro Servizi per la Cultura e l’Impresa - in Largo Pertini n. 2, inaugurato il giorno 8 settembre 2007.

La nuova sede è stata costruita per offrire migliori e maggiori servizi per il sempre crescente numero di utenti che frequentano la biblioteca.
La nuova biblioteca dispone infatti di una superficie di circa 600 mq che comprende un’ampia area per gli adulti; tre sale per i bambini: una sala studio, una sala ragazzi e un’area bambini con anfiteatro che può accogliere intere classi per letture animate e laboratori; una mediateca contenente il patrimonio multimediale (ad oggi circa 4.600 titoli tra dvd, vhs e cd);
la sala polifunzionale "Francesco Virga" capace di contenere fino a 150 persone, utilizzata per l’organizzazione di concerti, conferenze, incontri con l’autore, spettacoli e mostre e durante la settimana come sala studio per gli universitari.

Donazione Monsignor Luigi Belloli


La biblioteca cerca di soddisfare le esigenze e le richieste di un pubblico eterogeneo; per questo oltre ai libri di narrativa moderna, di letteratura classica e di saggistica potrete trovare tra le altre cose l’emeroteca (raccolta di riviste), fumetti, audiolibri, guide turistiche, manuali per il faidate libri in lingua originale, audiovisivi di teatro, uno scaffale interculturale, lo scaffale del genitore, un’ampia sezione di storia locale inverunese, milanese e lombarda.

L’iscrizione alla biblioteca è gratuita e aperta a tutti senza limiti di età, nazionalità o residenza come ribadito dal regolamento della biblioteca approvato dal Consiglio Comunale il 21/04/2009.
La giunta comunale con deliberazione n° 121 in data 3/11/2009 ha approvato la Carta dei Servizi della Biblioteca e con deliberazione n°8 in data 26/01/2010 ha approvato le Disposizoni per l'uso di internet in biblioteca.
Il catalogo dei documenti presenti nella biblioteca è inserito nel catalogo intercomunale della Fondazione e consultabile al sito: www.fondazioneperleggere.it  

La Biblioteca di Inveruno utilizza alcuni dei principali social media per comunicare con i cittadini attraverso la rete ( Policy della Biblioteca per l'utilizzo dei social media).


logo della fondazione per leggere
[torna in alto]