domenica, 19 novembre 2017 [1] Mappa del sito [2] Stile pagine [3] Pagine visitate
24/03/2016

Acquachefà

Una storia che scorre da secoli

Uno sguardo su luoghi, persone e opere d'acqua

Dal 28 marzo al 10 aprile 2016
Sala F. Virga, Biblioteca Comunale, Largo Pertini 2
A cura di Est Ticino Villoresi

Inaugurazione lunedì 28 marzo 2016 ore 11.00
La mostra rimarrà aperta luned' 28 marzo dalle 11 alle 18 e nei restanti giorni nei normali orari di apertura della biblioteca



Un’esposizione che è anche un’occasione per raccontare il cambiamento del nostro territorio attraverso i secoli. E’ una storia fatta di luoghi e di persone, ma soprattutto di scenari e percorsi scanditi da corsi d’acqua naturali e artificiali, in un territorio come quello del Parco Ticino che non è costituito solo da campi, boschi, oasi naturalistiche, aree umide e marcite, ma anche da opere di ingegneria idraulica, borghi, edifici storici, abbazie, mulini e cascine.
L’uomo ha creato un reticolo di vie d’acqua che ha plasmato giorno dopo giorno il paesaggio, ha sviluppato nel tempo un’economia e ha generato nuovi scambi. Molte sono le funzioni dell’acqua dei canali attuali: irrigua, ambientale, energica, culturale, turistica, industriale. Questo patrimonio inestimabile, che richiede quotidiana cura e governo è gestito, tutelato e valorizzato dal Consorzio Est Ticino Villoresi, curatore di questa mostra che ci aiuta a comprendere l’importanza e la bellezza della risorsa acqua.

Approfondiremo questi temi negli incontri

martedì 29 marzo 2016,  ore 21

Acqua bene comune; durante la serata verrà presentato il progetto AcquAscuola

venerdì 8 aprile 2016, ore 21.00

Vecchio Ticino Nostro Fiume. Ermanno Tunesi presenterà racconti e filmati del Ticino, della sua storia e delle sue genti

locandina acquachefa
[torna in alto]