domenica, 19 novembre 2017 [1] Mappa del sito [2] Stile pagine [3] Pagine visitate
18/05/2016

BenVengaMaggio
Dire, Fare... Cambiare
Gli alimenti, l'uomo e la salute

“Lasciate che il cibo sia la vostra medicina e la vostra medicina sia il cibo” Ippocrate  

Venerdì 13 maggio 

Conoscenza di se stessi, conoscenza del cibo. Perché mangiare questo e non altro?

Ore 21.00 Sala F. Virga - Biblioteca di Inveruno

Ilaria Mossali – Psicologa e Psicoterapeuta
Oriana Pelati - Psicologa e Psicoterapeuta

Perché mangiamo un determinato alimento e non qualcos’altro? Quali sono state le motivazioni che ci hanno spinto ad includere nella nostra dieta un determinato alimento a discapito di un altro? Che differenze ci sono, dal punto di vista nutrizionale nella scelta e nella preparazione? Che ruolo hanno queste attività nel nostro vivere quotidiano?
SI parlerà di: storia evolutiva dell’alimentazione dell’uomo: come le scelte alimentari hanno influito sullo sviluppo del corpo umano come lo conosciamo oggi; i nutrienti, le classi in cui è possibile distinguerli, a cosa servono nel nostro corpo e com’è possibile elaborarli per renderli commestibili; la cucina casalinga e lo sviluppo dell’industria alimentare, quali sono le differenze, come i prodotti si adeguano ai nostri gusti e come influenzano il nostro quotidiano.
Nell’incontro un ruolo fondamentale sarà riservato ad un approfondimento psicologico; cosa si interpone tra le nostre conoscenze sull’alimentazione e la concreta possibilità di scegliere e mantenere una dieta salutare? Come è possibile direzionare le scelte alimentari verso la qualità e verso la ricerca di un maggior benessere psicofisico?

Venerdì 20 maggio

Si stava meglio quando si stava peggio: come l’abbondanza del cibo sia causa di malattia

Ore 21.00 Sala F. Virga - Biblioteca di Inveruno

Katrin Cucchetti - Biologa nutrizionista specialista in etnobiofarmacia
Stefano Cucchetti – Medico medicina generale
Cosa si intende realmente per eccesso? Sarebbe meglio parlare di “cattiva alimentazione” piuttosto che di eccesso. Come scegliamo gli alimenti da portare sulle nostre tavole? Come queste scelte si trasformano in un biglietto di andata per patologie compromettenti che mettono in serio pericolo la nostra vita?  Quali sono realmente gli alimenti che compromettono la qualità della nostra vita? E’ possibile non rinunciare ad essi e gestirli in maniera responsabile?
Verrà spiegato quali  sono le patologie che si possono sviluppare in conseguenza di uno stile di vita insalubre e un’alimentazione sbilanciata. Si parlerà delle cause che determinano ipertensione diabete, dislipidemie, scompenso cardiaco, osteoporosi e depressione.


 Venerdì27 maggio

Corretta alimentazione: alleata in ogni fase e condizione della nostra vita

Ore 21.00 Sala F. Virga - Biblioteca di Inveruno

 

Stefano Cucchetti  – Medico medicina generale
Katrin Cucchetti– moderatore
con l'intervento specialistico di Antonella Ferzi - Medico Specialista in Oncologia

Concluderemo la serie degli incontri facendo delle considerazioni su come realmente l’alimentazione, se correttamente gestita, permette di affrontare al meglio ogni fase ed ogni momento della nostra vita, anche in presenza di patologie complesse.
Nello specifico si parlerà di tumori, cosa sono e quali sono i cambiamenti che avvengono all’interno del corpo e di come l’alimentazione rappresenta un valido alleato per migliorare l’efficacia di terapie mediche.
Approfondirà la questione la Dott.ssa Ferzi, oncologa dell’Azienda ospedaliera di Legnano, che lavora attivamente per promuovere una corretta e attenta alimentazione soprattutto per i malati oncologici. L’alimentazione diventa parte integrante, nonché coadiuvante nella cura, valida alleata per contrastare gli effetti collaterali, evitare le recidive e sostenere al meglio la cura.
[torna in alto]