domenica, 19 novembre 2017 [1] Mappa del sito [2] Stile pagine [3] Pagine visitate
10/10/2016

Fotografia e musica, un binomio di vibrazioni.
Incontro con Fabio treves

Martedì 11 ottobre 2016

Ore 21.00

Sala F. Virga - Biblioteca Comunale

Fabio Treves noto bluesman conversa con Claudio Argentiero (Afi - ARchivio fotografico italiano)
A seguire visita alla mostrra "La musica intorno a me..." e drink

Ingresso libero

L’autore
Fabio Treves, armonicista e cantante, è nato e cresciuto a Milano, in zona Città Studi/Lambrate (da cui il soprannome “Puma di Lambrate” in assonanza col soprannome del famoso bluesman John Mayall, detto “il Leone di Manchester”). Si è avvicinato alla musica in tenera età sfruttando la passione del padre Gaddo Treves e ascoltando vecchie registrazioni su vecchi 78 giri e ricercati LP di musica classica, jazz, blues e fado. Finché nel 1965, assistendo al concerto degli WHO al Palalido di Milano, ha scoperto lo strumento che lo ha reso famoso: l’armonica a bocca. Nel 1974 ha fondato la TREVES BLUES BAND, la prima band di blues della storia della musica italiana, e ha deciso di partire con una “missione impossibile”: divulgare i valori del Blues, la sua storia e i suoi grandi interpreti. Da allora Fabio Treves ha viaggiato in lungo e in largo per l’Italia e per il mondo con la sua TBB tenendo alta la bandiera del BLUES italiano. I suoi concerti sono un viaggio nella storia di questa musica, dai primi canti di lavoro a quello arcaico e campagnolo, dal blues elettrico di Chicago a quello più moderno. Nel corso della sua carriera ha collaborato con diverse leggende del blues come Chuck Leavell, Mike Bloomfield, Roy Rogers, Dave Kelly, Willy DeVille, John Popper, Warren Haynes e molti altri, ed è l’unico artista italiano ad aver suonato sul palco con il grande genio Frank Zappa. Il Puma ha prestato la sua armonica anche a molti artisti italiani, suonando nei loro dischi: Branduardi, Elio e le Storie tese, Finardi, Bertoli, Graziani, Ferradini, Cocciante…
Nel 2011 Treves ha realizzato il suo progetto di un nuovo spettacolo musicale “Blues in Teatro”: un passo in avanti verso la diffusione popolare della musica origine, una scommessa vinta alla grande e un tour indimenticabile che ha portato nei teatri di tutta Italia quasi 4000 persone, cosa mai successa a una blues band prima della felice intuizione del Puma di Lambrate.
Nel 2014 la TBB ha festeggiato i suoi 40 anni con un tour teatrale di grande successo che ha inanellato una serie di entusiastici sold out. Il concerto conclusivo di questo storico “TOUR dei 40 ANNI” si è tenuto all’Auditorium di Milano, ed è stato un vero evento musicale impreziosito dalla partecipazione di musicisti amici del Puma, come Eugenio Finardi, Stef Burns, i musicisti di Elio e le Storie Tese, Paola Folli, che hanno
voluto festeggiare con lui questo storico traguardo di fronte ad un pubblico di fans in delirio.
Il 7 dicembre 2014 a Fabio Treves è stato conferito l’AMBROGINO D’ORO, importante onorificenza del Comune di Milano e la sua foto è stata inserita dalla rivista “Rolling Stones” nel numero di febbraio 2015 intitolato “Le 100 facce della musica italiana”. Nel 2015 la TBB ha fatto da supporter ai Deep Purple nel loro tour italiano e nel 2016 la band è eccezionale opening-act al concerto di Bruce Springsteen al Circo Massimo di Roma il 16 luglio.
[torna in alto]