domenica, 19 novembre 2017 [1] Mappa del sito [2] Stile pagine [3] Pagine visitate
28/05/2016

Proproga termine Dote scuola

Con decreto n. 4781 del 27/05/2016 Regione Lombardia ha prorogato la data di chiusura del bando per la dote scuola al30 giugno 2016 alle ore 12,data ultima inderogabile entro la quale sarà possibile inoltrare domanda dote scuola per l’anno scolastico 2016/2017.

Di seguito le informazioni principali:

1. Dote Scuola componente “Contributi per l’acquisto di libri di testo e/o dotazioni tecnologiche”. Anno scolastico 2016-17

La richiesta può essere presentata esclusivamente dai nuclei familiari residenti in Lombardia per ogni figlio iscritto nell’a.s. 2016/2017 a:
• Corsi ordinari di studio presso le scuole secondarie di 1° grado (classi I, II e III) e secondarie di 2° grado (classi I, II) statali e paritarie aventi sede in Lombardia o in regioni confinanti purché lo studente pendolare, al termine delle lezioni, rientri quotidianamente alla propria residenza;
• Percorsi di istruzione e formazione professionale (classi I e II) erogati in assolvimento dell’obbligo scolastico dalle istituzioni formative accreditate al sistema di istruzione o formazione professionale regionale, aventi sede in Lombardia o in regioni confinanti purché lo studente pendolare, al termine delle lezioni, rientri quotidianamente alla propria residenza

Il nucleo familiare richiedente deve avere una certificazione ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) in corso di validità all’atto di presentazione della domanda inferiore o pari a 15.494,00 euro. Il contributo sarà di importo variabile in relazione alle fasce di reddito di appartenenza e all’ordine e grado di scuola frequentata, come comunicato dalla Regione Lombardia.

Novità anno scolastico 2016/17
Il carnet cartaceo non esiste più. Il credito per l’acquisto dei libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica sarà caricato unicamente sulla Carta Regionale dei Servizi (CRS) o tessera Sanitaria con Carta Nazionale dei Servizi (TS-CNS) dei Cittadini Richiedenti. Regione Lombardia carica il credito della Dote Scuola dello studente beneficiario sulla CRS/TS-CNS del richiedente, da spendere per l’acquisto dei libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica presso la rete di negozi/esercizi convenzionati. Il contributo può essere utilizzato interamente o a scalare fino al raggiungimento del valore complessivo della dote assegnata. Non dà diritto al resto in contanti e la cifra avanzata non è rimborsabile. Se il costo dell’acquisto è superiore al valore della Dote, il Richiedente dovrà integrare in denaro.

Come richiedere la Dote Scuola
La compilazione della domanda per la Dote deve essere fatta esclusivamente on line, con le seguenti modalità:
  • direttamente a cura dell’utente sul sito www.dote.regione.lombardia.it con firma digitale;
  • presso l’ufficio istruzione del Comune – largo Pertini 2, nei seguenti giorni: mercoledì-giovedì-venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 - altri giorni e orari su appuntamento: tel. 02/97285979. A tal fine deve essere prodotta la seguente documentazione:
  • copia dell’attestazione ISEE in corso di validità. L’attestazione ISEE può essere richiesta al CAF.
  • copia della carta d’identità del richiedente.
[torna in alto]