mercoledì, 19 settembre 2018 [1] Mappa del sito [2] Stile pagine [3] Pagine visitate
15/10/2014

A teatro con la biblioteca "IMPROVVISAMENTE L'ESTATE SCORSA"

A teatro con la biblioteca

IMPROVVISAMENTE L'ESTATE SCORSA

Dramma di Tennessee Williams
Regia di Elio De Capitani
con Cristina Crippa, Elena Russo Arman, Cristian Giammarini, Corinna Agustoni, Edoardo Ribatto, Sara Borsarelli

DOMENICA 25 GENNAIO 2015

ore 16.30 (Partenza autobus da via Magenta 15.00)
TEATRO ELFO
Poltrona € 24,00
Pagamento entro il 20/11/14

 


Elio De Capitani torna a Tennessee Williams e ai suoi temi, a quasi vent'anni dall'allestimento del Tram chiamato desiderio per il Festival dei Due Mondi di Spoleto nel 1993, per continuare a indagare la società americana del secolo scorso e i suoi riflessi sulla nostra storia attuale, dopo la splendida avventura di Angels in America.
Il dramma sarà tutto giocato all'interno della lussureggiante serra della signora Venable (Cristina Crippa), opera vivente di suo figlio Sebastian, morto "improvvisamente, l'estate scorsa". Qui un giovane neurologo (Cristian Giammarini), che sperimenta con successo cure psichiatriche d'avanguardia, riceve dalla ricca signora una generosa offerta per l'ospedale pubblico di New Orleans, ma in cambio dovrebbe impegnarsi a operare sua nipote Catherine (Elena Russo Arman), apparentemente affetta da allucinazioni e crisi isteriche violente. Le cure d'avanguardia, infatti, non sono altro che la famigerata lobotomia. Prima di praticare l'intervento il dottore tenta di scoprire l’origine delle crisi. C’è stato un evento traumatico: Catherine ha assistito alla morte di suo cugino Sebastian, ma non ne riesce a ricordare le circostanze, anche se via via emergono particolari violenti e scabrosi. Cosa si nasconde dietro a questa rimozione? Nessuno della famiglia sembra volerlo scoprire, né la madre (Corinna Agustoni), né il fratello della ragazza (Edoardo Ribatto), né tanto meno la zia, impegnata con ogni mezzo a mantenere immacolata la memoria del figlio.

Iscrizione e pagamento devono essere effettuati in biblioteca entro il periodo stabilito .
E’ preferibile il pagamento con bancomat. Il costo potrebbe aumentare in caso di scarsa adesione
La partenza da Inveruno con autobus è prevista da via Magenta (parcheggio supermercato Conad)
1 ora e mezza prima dell’orario dello spettacolo.
INFO: TEL. 02/9788121– biblioteca@comune.inveruno.mi.it
[torna in alto]