martedì, 16 gennaio 2018 [1] Mappa del sito [2] Stile pagine [3] Pagine visitate
04/11/2014

Bando per la selezione di 1 volontario di SERVIZIO CIVILE per la Biblioteca Comunale

E' stato pubblicato il bando speciale per la selezione di volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile in Italia a cui partecipa anche il Comune di Inveruno con il progetto CULTURA MILANO (Milano e il suo territorio: un anno di servizio civile nell’area culturale)in collaborazione con Anci Lombardia. Per la realizzazione del progetto sarà selezionato n° 1 volontario che presterà servizio presso la Biblioteca Comunale affiancandosi alle attività programmate e potenziandole.

Il servizio civile offre la possibilità di compiere un percorso di cittadinanza attiva in grado di arricchire il proprio bagaglio umano e professionale, collaborando a fianco di professionisti di diversi settori.
Possono partecipare alla selezione i cittadini, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
  • essere cittadini italiani;
  • essere cittadini dell’Unione europea;
  • essere familiari dei cittadini dell’Unione europea non aventi la cittadinanza di uno Stato;
  • membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
  • titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
  • titolari di permesso di soggiorno per asilo;
  • titolari di permesso per protezione sussidiaria;
  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

    I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.
Il progetto intende perseguire i seguenti obiettivi:
  • apportare sensibili miglioramenti ai servizi rivolti all’utenza
  • sviluppare conoscenze specifiche che consentano di arricchire il proprio bagaglio culturale e professionale
  • confrontarsi con la realtà del mondo lavorativo in un ambiente stimolante e di sicura crescita.
Questo si tradurrà praticamente in :
  • Attività di supporto alle attività di prestito
  • Tenuta e riordino del patrimonio documentario
  • Consulenza al prestito e alla consultazione
  • Collaborazione alle attività di promozione alla lettura e alla promozione di eventi culturali
  • Supporto all’accesso ai sistemi informativi della biblioteca rivolta agli utenti
  • Attività di supporto all’animazione alla lettura per minori
  • Valorizzazione del patrimonio culturale del paese
  • Supporto all’organizzazione di mostre

Sono previsti:
• 30 ore settimanali circa di attività da distribuire secondo un piano concordato (su 5/6 giorni)
• durata del progetto: un anno
• assegno mensile di servizio di € 433,80
• percorso formativo specifico
• costante tutoraggio dell’attività svolta
• rilascio di un attestato valido ai fini concorsuali.

I colloqui per la selezione del volontario si svolgeranno:
GIOVEDI' 20 NOVEMBRE 2014 A PARTIRE DALLE ORE 9.30
PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE, LARGO PERTINI 2 - INVERUNO


La data suddetta va considerata come convocazione valida per effettuare la selezione; non verranno inviate ulteriori comunicazione in merito.

Il volontario selezionato e ritenuto idoneo prenderà servizio nel corso del 2015 (la data verrà comunicata dal Ministero).

La domanda di partecipazione (Allegato 2), indirizzata al Comune di Inveruno, deve essere presentata tassativamente non oltre le ore 14.00 del 14 novembre 2014. Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione.
Unitamente alla domanda (Allegato 2) devono essere consegnate:
  • un breve curriculum vitae secondo il modello suggerito dal ministero (Allegato 3),
  • copia di valido documento di identità personale
  • copia del codice fiscale.
Chi presenta domanda al Comune di Inveruno non può presentare domanda ad altri enti che partecipano allo stesso bando, pena l’esclusione.
Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:
  1. con Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo comune.inveruno@legalmail.it (l'invio ad un indirizzo PEC deve avvenire da un indirizzo PEC);
  2. a mezzo "raccomandata A/R";
  3. a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune.

Scarica il bando

Scarica l’allegato 2

Scarica l’allegato 3
[torna in alto]