domenica, 17 dicembre 2017 [1] Mappa del sito [2] Stile pagine [3] Pagine visitate

Unità nazionale

L’Unità d’Italia

Dopo la Seconda Guerra d’Indipendenza l’intera regione fu annessa al Piemonte. Inveruno fu coinvolto solo marginalmente nella battaglia di Magenta (4 giugno 1859).
L’economia locale era quasi totalmente agricola, tranne l’esistenza di qualche piccola filanda. I terreni erano presieduti da pochi proprietari, si ricordano ancora i Marchesi della nobile Casa Busca eredi degli Arconati Visconti.
Il primo Sindaco di Inveruno dopo l’unificazione fu Giuseppe Camperio che rimase in Carica dal 1859 fino al 1863.


Nota
Le notizie riportate sono tratte dal volume “Storia del mio paese Inveruno. Dalle origini al 1939” di C. Colombo.[torna in alto]