lunedì, 23 ottobre 2017 [1] Mappa del sito [2] Stile pagine [3] Pagine visitate

O.F.T.A.L.

lettera significato scopo
O Opera l'essere e il fare
F Federativa l'essere associazione ecclesiale
T Trasporto il fare pellegrinaggio
A Ammalati il chinarsi sul fratello sofferente
L Lourdes avere Maria come madre


logo dell'associazione OFTAL



L’Oftal, è presente ad Inveruno dal 1960.

L’associazione è costituita da un gruppo di trenta persone che, in collaborazione con l’organizzazione diocesana, promuovono l’opera del pellegrinaggio a Lourdes ed attuano iniziative mirate all’attenzione verso la persona anziana e a quella malata e a prendere coscienza del valore spirituale e sociale della sofferenza.




Il gruppo si propone di operare per conseguire i seguenti obiettivi:

  • essere una presenza viva ed efficace accanto ai sofferenti della nostra comunità;
  • accompagnare in pellegrinaggio a Lourdes malati e pellegrini;
  • aiutare a scoprire il senso del dolore sul piano personale e sociale;
  • educare alla preghiera come una richiesta fiduciosa di aiuto e di sostegno nel momento della sofferenza;
  • educare alla promozione della salute e alla tutela dei più deboli in collaborazione con altri Enti preposti a tale scopo;
  • curare la formazione favorendo la crescita nella fede e nella maturità cristiana.
Nel corso dell’anno si effettuano alcune iniziative che rinsaldano i rapporti tra gli iscritti, arricchiscono umanamente e spiritualmente e offrono ai malati momenti di solidarietà e di amicizia.

Il primo lunedì di ogni mese, presso la cappella delle Piccole Serve, il gruppo si riunisce per assistere alla Messa o alla recita del rosario.

Vengono promosse giornate di studio, cicli di lezioni pratiche per insegnare, perfezionare e rendere sempre più corretto ed efficace l’approccio all’ammalato.

A gruppi o individualmente, gli iscritti all’associazione OFTAL attuano visite agli anziani e ai malati particolari.

Tra le in iniziative acquistano particolare rilievo la celebrazione della Pasqua del malato, la Domenica delle Palme, e la giornata dell’ammalato, l’ultima domenica di maggio, presso la grotta della Scuola Materna.

Nel mese di giugno, gli iscritti disponibili accompagnano gli ammalati e i pellegrini a Lourdes: è questo un momento intenso di emozione e di spiritualità, è un cammino, un andare verso una novità di vita, verso un incontro straordinario, verso un’esperienza umana indimenticabile.


RESPONSABILI

Responsabili: Rosangela Barbaglia
                           Branca Francesco

PER INFORMAZIONI:

Pedretti Marina: 02 9787691
Paganini Dario: 02 97288669

ORARIO E LUOGO DI RITROVO:

L’Oftal si ritrova ogni primo lunedì del mese, alle ore 21, presso le Piccole Serve del Sacro Cuore in Via Dante, 40.
[torna in alto]